Comitato Marsicano NO Powercrop
6mag/130

Ex Eridania: generosa realta’

IL GRUPPO "DONA" 100 MILA EURO AL PD

Si scrive SECi  ma  si deve leggere Maccaferri e questo nome compare nell’elenco  “ufficiale “  di chi, a   vario titolo  e con varie cifre , ha contribuito in maniera cospicua  ed  importante al finanziamento dei partiti politici.

La societa’  bolognese  ha versato ben 100 mila euro a  Bersani come sostegno alla   sua campagna elettorale per ultime elezioni politiche.

Ma  chi e’   S.E.C.I.? E' una  holding a cui fanno capo le partecipazioni, coordina le decisioni strategiche riguardanti tutte attività, fornisce servizi e assistenza generali, controlla la gestione delle numerose singole aziende  della galassia Maccaferri alle quali assicura il supporto finanziario per lo sviluppo delle numerose unità produttive e commerciali operanti in Italia e all'estero.
Gli ambiti sono davvero molteplici: dalla farmaceutica agli interventi  di  riqualificazione urbanistica di grandi insediamenti industriali dismessi,  alla   promozione e realizzazione di insediamenti residenziali, centri commerciali, direzionali e di logistica; dalle  autostrade agli arredi urbani,  dalla cosiddetta ingegneria ambientale  con escavazioni di cave di ghiaia e bituminosi,  alla costruzione di discariche,  dal campo della produzione di energia con mega impianti a biomasse (Nel nostro territorio la conosciamo attraverso la centrale a biomasse PowerCrop) turbogas, fotovoltaico ed  eolico, fino ad arrivare al ripascimento costiero contro l’erosione del mare.

E guarda caso  sono tutte attività  che per le loro caratteristiche necessitano di un confronto costante e diretto con le istituzioni poichè, nella maggior parte dei casi, sottoposte a valutazioni  ambientali (VIA, VAS  ecc)  e/o urbanistiche che vedono sempre coinvolti Comuni, Province e Regioni e di riffa o di raffa, dal nord  al sud, qualche amministrazione in mano direttamente o indirettamente  al PD la si trova sempre……spesso anche a tutti e tre i livelli, comunale, provinciale e regionale.

Donare 100 mila euro  di finanziamento elettorale al Partito di Bersani,  già  Ministro dell'Industria,  già  Ministro dei Trasporti, già  Ministro dello Sviluppo Economico potrebbe sembrare un investimento a basso costo e molto remunerativo per chi forse necessita di  “sponde “ per business edilizi o mega insediamenti industriali sempre più contrastati dalle popolazioni  locali che  amano la cultura, il loro territorio e che  spesso si dimostrano più lungimiranti della politica.

Fonte: Ravenna virtuosa

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.