Comitato Marsicano NO Powercrop
31mar/120

Incontro tra Italo Cipollone e il Comitato Marsicano NO PowerCrop

centrale a biomasse powercrop

Dopo l'incontro di lunedì scorso con Giovanni di Pangrazio oggi è stata la volta di un altro candidato alla carica di sindaco di Avezzano: nel pomeriggio, infatti, il comitato Marsicano NO PowerCrop ha incontrato il candidato del centro destra Italo Cipollone. Nel  confronto, durato circa un'ora, il comitato cittadino ha avuto modo di esporre le proprie motivazioni di opposizione alla realizzazione della megacentrale motivandole con dati, ragionamenti di carattere economico, ambientale e sanitario e facendo inoltre proposte alternative mirate ad uno sviluppo serio e "intelligente" che colleghi il benessere di un territorio, come quello marsicano, alle scelte sociali, all'interesse per la tutela delle risorse ambientali e culturali, alla promozione delle risorse agricole ed energetiche.

I temi così esposti dal comitato hanno trovato ampia partecipazione e condivisione da parte del candidato Italo Cipollone, il quale si è impegnato a proseguire sulla strada della tutela e promozione e che proprio il tema della centrale a biomasse, ed eventuali opere similari, saranno tra i punti del suo programma elettorale.

Fin'ora le voci ascoltate sono state due. Entrambe dicono di voler vedere Avezzano crescere nella logica dello sviluppo sostenibile e l'augurio che come cittadini facciamo al futuro primo cittadino, chiunque esso sia, e a noi stessi è che alle parole seguano poi  i fatti.

Il comitato ribadisce ancora una volta la volontà di incontrare presto anche tutti gli altri candidati alla carica per ascoltare le loro voci e cercherà di adoperarsi in merito

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
26mar/120

Incontro tra il Comitato Marsicano NO PowerCrop e il candidato sindaco Giovanni di Pangrazioo

Centrale a biomasse PowerCrop

Dopo 5 anni di valutazioni tecnico-scientifiche ed economiche non si è trovata una ragione, nemmeno una, per sostenere la realizzazione della megacentrale a biomasse che la società PowerCrop vuole costruire ad Avezzano, nel cuore dell’economia agricola del Fucino.

Su questa posizione c’è stata ampia convergenza di vedute tra il Comitato Marsicano NO PowerCrop ed il candidato a Sindaco di Avezzano Giovanni di Pangrazio durante l’incontro tenutosi presso la sede elettorale di via Marconi nella mattinata del 26 Marzo 2012.

Quello di cui abbiamo bisogno è uno sviluppo intelligente, non una crescita ottusa - ribadisce il Comitato Marsicano NO PowerCrop – la nostra esistenza, il nostro stile di vita e la nostra economia dipendono totalmente dal capitale naturale, ovvero aria, acqua, suolo, materie prime e molto altro ancora, e non si può continuare a pensare che la crescita di  un territorio passi attraverso opere devastanti come l’inceneritore della PowerCrop; al contrario, queste scelte, si rivelano  fallimentari sia sotto il profilo socio-economico che ambientale e sanitario.

Nell’incontro tra il Comitato e il candidato Sindaco di Pangrazio, si è convenuto che un’alternativa intelligente è quella di investire concretamente sul territorio attraverso la salvaguardia e la valorizzazione delle grandi risorse presenti e individuate in un’agricoltura di qualità, in un’industria sostenibile, nelle notevoli presenze storiche e culturali.

Il Comitato Marsicano NO PowerCrop ha già inoltrato richiesta  di analogo incontro con un altro candidato a Sindaco di Avezzano, Italo Cipollone, e spera di poter incontrare presto anche tutti gli altri candidati alla carica, ma anche quelli candidati alla carica di sindaco di Luco dei Marsi, paese quest’ultimo la cui attuale amministrazione è sempre stata in prima linea affianco del Comitato Marsicano NO PowerCrop contro la realizzazione della centrale.

 

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS