Comitato Marsicano NO Powercrop
8nov/110

Oggi è stata scritta una buona pagina nella storia della Marsica

Il Comitato Marsicano NO Power Crop esprime piena soddisfazione per il voto di oggi del Consiglio Regionale. All’unanimità è stato approvato un documento che congela l’iter autorizzativo almeno fino all’esito dei ricorsi pendenti presso il TAR Abruzzo; inoltre si chiede al Comitato VIA di procedere a una nuova Valutazione di Impatto Ambientale, sulla base di quanto previsto dall’articolo 6 del D.lgs 152 del 2006’; si sollecita, infine, a valutare l’ipotesi di predisporre una normativa che contempli il vincolo di rilascio di parere di Valutazione di Impatto Sanitario, cosi’ come richiesto dalle Amministrazioni comunali di Avezzano e Luco dei Marsi.

Oggi è stata scritta una buona pagina nella storia della Marsica e dell’Abruzzo intero: finalmente istituzioni, forze politiche e popolo hanno avuto un’ unica voce. All'Aquila sono giunti circa 100 manifestanti "armati" di striscioni, fischietti e allegri cori di protesta contro quella che è a tutti gli effetti una vera violenza contro il territorio Marsicano. Insieme ai comitati cittadini, in prima fila  e vestiti del "tricolore", il nostro Sindaco di Avezzano, Antonio Floris (PDL), e il Sindaco di Luco dei Marsi, Camillo Cherubini (PD), i quali a fine Consiglio si sono abbracciati amichevolmente congratulandosi per l'esito positivo della giornata, un messaggio bello, forte e chiaro con il quale si torna a ribadire che la salvaguardia di un territorio, della sua economia e di chi lo abita non è nè di destra nè di sinistra, ma appartiene a tutti noi indistintamente.

"Siamo riusciti finalmente, dopo mesi di attesa e rimandi, a far comprendere alla Regione che la salvaguardia dell’ambiente è un tema di fondamentale importanza per il territorio marsicano". E’ questo il commento del consigliere Regionale Giuseppe Di Pangrazio (PD) uno dei promotori del documento oggi votato.

"Una decisione che, anche se non pone la parola fine sull’intera vicenda, costituisce un passo importante verso la sconfitta definitiva di tale progetto - afferma Antonello Santilli (Idv) - ed un segnale forte di vicinanza alle ragioni dei suoi oppositori".

"L’approvazione della risoluzione presentata dall’opposizione è una vittoria della mobilitazione democratica. Ma non bisogna abbassare la guardia. Oggi si è vinta una battaglia non la guerra", questo il commento del Consigliere Regionale Maurizio Acerbo (PRC), anche egli promotore del documento messo ai voti quest'oggi.

Ed è proprio così, oggi abbiamo ottenuto un buon risultato, ma la pratita non è ancora conclusa, per questo motivo il Comitato Marsicano NO Power Crop  vigilerà sulla attuazione degli impegni presi dal Presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi e dall'Assessore Regionale all'Ambiente Mauro Di Dalmazio, e continuerà con ancora più forza nell’opera di sensibilizzazione e mobilitazione dell’opinione pubblica.

 La Megacentrale non si farà. La Power Crop si rassegni e cambi idea!

Grazie per questo piccolo, ma importante risultato ai ragazzi del Comitato Marsicano NO Power Crop, ai sindaci Floris e Cherubini e ai consiglieri Regionali che si sono impegnati fino in fondo a fianco dei cittadini.

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • Digg
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS
Commenti (0) Trackback (0)

Ancora nessun commento.


Leave a comment

Ancora nessun trackback.